ARPA Laziogirasole
ARPALAZIO
ARPA LAZIO

IN EVIDENZA

L’ISPRA presenta il IX Rapporto “Qualità dell’ambiente urbano” frutto del lavoro coordinato e condiviso dall’intero Sistema Agenziale ARPA/APPA e della collaborazione con Enti e Istituti di livello nazionale. http://www.isprambiente.gov.it

...
[ leggi ]


Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2013: I paesaggi della bellezza: dalla valorizzazione alla creatività. Visita le pagine al link: http://www.unesco.it/cni/index.php/news/275-settimana-ess-2013

...
[ leggi ]

  [A] arpalazio.it Strumenti per la Sostenibilità / I documenti  
stampa | invia ad un amico | aumenta dimensione font dimensione font diminuisci dimensione font | grafica standard | versione accessibile scura | versione accessibile chiara  

I documenti

Il documento attraverso il quale viene tecnicamente realizzata la Valutazione Ambientale Strategica
La VAS utilizza il Rapporto Ambientale quale strumento di identificazione, descrizione e valutazione dei probabili effetti ambientali dell’attuazione del piano.

Il Rapporto Ambientale deve essere anche frutto della condivisione con gli amministratori e le parti interessate coinvolte che partecipano ai lavori.

L’obiettivo del Rapporto Ambientale, nel processo di Valutazione Ambientale Strategica, è analizzare lo stato di fatto dell’area in esame al momento dell’elaborazione delle azioni di Piano.

A partire dall’analisi dell’impatto dei diversi fattori determinanti e di pressione che agiscono sullo stato dell’ambiente (demografia, industria, agricoltura ecc.) il Rapporto Ambientale permette di delineare un quadro di massima dello stato dell’ambiente, una situazione di riferimento su cui impostare la fase successiva di monitoraggio e controllo dell’efficacia delle azioni di Piano, confrontarne i risultati nel breve e nel lungo periodo e accertare il conseguimento degli obiettivi di sostenibilità stabiliti.

I contenuti del Rapporto Ambientale
La Direttiva è chiara e sostiene che il Rapporto Ambientale  deve contenere:
  1. Gli obiettivi principali del Piano in esame
  2. Gli aspetti pertinenti allo stato attuale dell’ambiente
  3. Le caratteristiche ambientali dell’area interessata
  4. I problemi ambientali esistenti, pertinenti al Piano
  5. Gli obiettivi di protezione ambientale
  6. I possibili effetti significativi sull’ambiente
  7. Le misure previste per impedire, ridurre e compensare gli effetti negativi sull’ambiente del Piano
  8. Una descrizione delle misure previste per monitorare l’attuazione del Piano
  9. La classificazione secondo il modello DPSIR (Determinanti Pressioni Stato Impatto Risposta) necessaria al set di indicatori chiave della fase di monitoraggio
  10. Una sintesi non tecnica delle informazioni  
Valutazione Ambientale Strategia e Valutazione d'Impatto Ambientale
Si può affermare che la VAS è, in buona sostanza, l’applicazione della procedura di VIA a processi di piano o programma, anche se, nel caso della VAS, è forse più importante il ruolo assegnato alla partecipazione del pubblico.

In ogni caso deve essere ben chiaro che è differente la scala di intervento dei due strumenti: la VIA attiene alle opere, la VAS ai piani e programmi.

[T] Top
ARPA Lazio - Servizio Tecnico - Divisione Ecogestione - Tel. +39 0746 267 202 - Fax +39 0746 267 279 - www.arpalazio.it - ecogestione@arpalazio.it

ARPA Lazio - Servizio Tecnico - Divisione Ecogestione - Via Garibaldi,114 - 02100 Rieti
Tel. +39 0746 267 202 - Fax +39 0746 267 279 - ecogestione@arpalazio.it - www.arpalazio.it

Data: 14 12 2019 - ora: 01:40